M A P S L Y

Controlla chi vede cosa in Mapsly

Configura l'accesso agli oggetti, ai loro campi, ai singoli record e alle funzionalità di Mapsly utilizzando i profili utente

Ad ogni utente Mapsly è assegnato un profilo utente che definisce a quali oggetti, record e funzionalità di Mapsly gli utenti avranno accesso e se potranno solo visualizzare o anche modificare (creare nuovi e aggiornare quelli esistenti).

Tieni presente che i profili utente (ruoli) non vengono sincronizzati automaticamente con il tuo CRM, quindi per regolare l'accesso oltre la configurazione predefinita di Mapsly dovrai creare e assegnare profili utente in Mapsly indipendentemente dal tuo CRM.

Profili predefiniti e loro livello di accesso

Per impostazione predefinita, il tuo account Mapsly ha due profili utente: Amministratore e Utente standard. Puoi aggiungere più profili se necessario.

La persona che ha creato l'account Mapsly e ha collegato la tua origine dati ad esso diventa automaticamente il primo amministratore di Mapsly.

Se il tuo CRM supporta il Single Sign-On, gli utenti della tua organizzazione CRM che accedono a Mapsly verranno automaticamente aggiunti al tuo account utente come utenti Standard. Per impostazione predefinita, agli utenti Standard verrà automaticamente concesso l'accesso agli oggetti che sono stati aggiunti al momento della registrazione dell'account Mapsly, ma avranno accesso solo ai record di loro proprietà (nel tuo CRM).

Accesso ai dati

Accesso a livello di oggetto e a livello di campo. Proprietà del record regolabile.

Ciascun oggetto in un profilo utente dispone di due autorizzazioni: per proprietari di record e non proprietari. Proprietà è determinato dal fatto che ID utente CRM di un utente Mapsly corrisponde al valore in Proprietario campo di un determinato record. Per i record di un oggetto di proprietà di un determinato utente Mapsly applicherà i permessi del proprietario; per altri record: le autorizzazioni del non proprietario.

Sia l'ID utente CRM che la mappatura dei campi Proprietario per tutti gli oggetti sono configurabili, quindi puoi anche utilizzare il concetto di proprietà per gli utenti Mapsly aggiunti manualmente che NON sono i tuoi utenti CRM.

Il permesso del proprietario e del non proprietario può essere quello di Nascondere, Visualizzazione e Modificare. In alternativa, puoi specificare il livello di accesso per i campi singolarmente.

Registra le regole di condivisione

Oltre alle autorizzazioni per proprietari e non proprietari di record, puoi definirne fino a due regole di condivisione dei record, ciascuno costituito da una condizione e dall'autorizzazione di destinazione: quando un record soddisfa la condizione di una regola, il livello di accesso dell'utente sarà innalzata in base all'autorizzazione specificata, che può anche essere Nascondi, Visualizza, Modificao definito a livello di campo.

Tieni presente che, in base alla progettazione, le regole di condivisione possono essere utilizzate solo per raccogliere il livello di accesso (concedere autorizzazioni aggiuntive) ai record e non può essere utilizzato per limitare accesso.

Accesso alle funzionalità di Mapsly

In un profilo utente puoi anche disattivare le funzionalità di Mapsly a cui gli utenti non dovrebbero avere accesso (ad esempio, esportare dati in un file o modificare la mappatura dei campi per esportare potenziali clienti) e configurare varie funzionalità dell'interfaccia utente (come pannelli laterali, filer della barra di ricerca e molti Di più).

Non sono sicuro di come regolare l'accesso ai dati o alle funzionalità in Mapsly
— chiedi al nostro tecnico delle soluzioni!
Pianifica una chiamata.

o chatta con noi, siamo sempre online

Scopri di più nel Centro assistenza di Mapsly